WWW.FANTABANCARELLA.COM

FANTASCIENZA - SCACCHI - COLLEZIONISMO - BIBLIOFILÌA

Pianeti | Ura 1-899 | Ura 900-1500 | Ura vari e Tascabili | Libri SF | SF Nord 

SF Antiq | LEM 7! | Amici Download Carpe Diem | Pseudo | Custode | Libri Scacchi collezionisti

Scacchi Letterat 1: INTRO | Scacchi Letterat 2: QUADRO | Scacchi Letterat 3: PARATESTUALI

Cultura SF | Humor | FAQ


17 ott 2017: aggiornati Urania 900-1500

17 ott 2017: aggiornati Urania Vari e Tascabili

24 sett 2017: aggiornati Libri SF Nord

16 settembre 2017: aggiornati Urania 1-899


Scacchi e letteratura

Scacchi e Letteratura


"Gli scacchisti volevano solo giocare. I pezzi che si muovevano sulla scacchiera della letteratura, dell'arte, della scienza a loro non interessavano affatto".

Claudio Mori - Scacchi a spillo (CM ed. 2014)

Scacchi e Letteratura


"...La testa se ne va. Ti distrai, sogni, c'è chi preferisce alzarsi e lasciare l'avversario da solo davanti alla scacchiera. Nimzowitsch si cercava un angolo in mezzo ai tavoli e faceva la verticale. Io ovviamente resto al posto. Ma il tempo degli scacchi non è il tempo della vita. Sei in un'altra dimensione, ti sei seduto un secondo fa e la giornata è già finita. Oppure ti fai un film intero, chilometri e chilometri di pellicola che scorrono dietro le palpebre con un mare di dettagli, e sono passati tre secondi. I casi estremi sono veri e propri stati allucinatori, bolle di realtà mai vissuta, esperienze della mente".

Mauro Covacich - L'Esperimento (Einaudi, 2013)

Scacchi e romanzo poliziesco


"Come per l'arte, la vita è troppo breve per gli scacchi" si disse con tristezza. Poi raddizzò di scatto le spalle, che Petrosi udì scrocchiare, e aggiunse:
"Ma questo è un difetto della vita, non degli scacchi. E come tutte le arti che si rispettino, gli scacchi offrono una via per l'eternità. Chini sui pezzi, immersi nell'estasi del nostri calcoli infiniti, ci prendiamo gioco della morte, dimenticandola!"

Paolo Fiorelli - Pessima mossa, mestro Petrosi (Sperling, 2015)

Scacchi e Letteratura

"Sa giocare?"
"No" ho risposto entrando in camera.
"Ha paura di non capire?"
"Come, scusa?"
"Gli adulti fanno finta di non aver voglia di giocare, ma è una bugia. Hanno paura di non riuscire a capire. Se vuole, le posso insegnare".

Alain Gillot - Una scacchiera nel cervello (edizioni e/o, 2016)

Scacchi e Letteratura

Faccia bel tempo o cattivo tempo, io vado per abitudine a passeggiare verso le cinque di sera al Palazzo Reale. Sono io quell'uomo che si vede, assorto nelle sue fantasticherie, sul banco dell'Argenson. Discorro tra me e me di politica, d'amore, di buon gusto o di filosofia; lascio che il mio cervello s'abbandoni interamente al libertinaggio; gli dò licenza di seguire a suo grado la prima idea saggia o folle che si presenti, come fanno, pel viale di Foi, i nostri giovani libertini, che van dietro a una cortigiana dall'aria sventata, dal volto ridente, dall'occhio vivace, dal naso all'insù; che lasciano questa per seguir quella, e attaccano tutte e non s'attaccano ad alcuna. Le mie idee sono le mie sgualdrine.
Se il tempo è troppo freddo o troppo piovoso, mi rifugio nel Caffè della Reggenza, dove mi diverto a veder giocare agli scacchi. Parigi è il luogo del mondo, e il Caffè della
Reggenza è il luogo di Parigi in cui si giuoca meglio a codesto giuoco; là appunto, da Rey (il proprietario) gareggiano il profondo Légal, Filodoro lo scaltro, e il forte Mayot; là si vedono i colpi più sorprendenti e s'odono i peggiori discorsi; ché se si può essere un uomo d'ingegno e un gran giocatore di scacchi come Légal, si può anche essere un gran giocatore di scacchi e uno sciocco come Foubert e Mayot.

Diderot - Il Nipote di Rameau (incipit)

Scacchi e Fantascienza

"Si può sapere che ci fai qui, adesso? Perché, perché non mi lasci in pace?"
Kathy era un'Indietrista. Runstead un Indietrista. Insieme, Kathy e Runstead avevano deciso che cosa fosse meglio per il povero Mitch, e l'avevano fatto. Taunton aveva deciso che cosa fosse meglio per il povero Mitch, e l'aveva fatto. Tutti insieme mi stavano muovendo come se fosse una pedina su una scacchiera.
"Perché voglio dare scacco alla Regina!" dissi.
La tirai in piedi con uno strattone e le diedi uno schiaffo. Il suo sguardo perse intensità e Kathy mi guardò, stupita.

"Sei un farabutto" mi disse.
"D'accordo".

C. Pohl e C.M. Kornbluth - I Mercanti dello Spazio

Scacchi e collezionismo

"Il collezionismo è un atto di mediazione fra ingordigia maschile e freno muliebre"

Il Custode

Scacchi e romanzo poliziesco

"Ma tu ci parli, con questi scacchi. Che storia è?
"Vedi, guardali... per te sono soltanto dei pezzetti di legno, con forme diverse. Invece ognuno di questi pezzi ha una propria personalità, un carattere, non soltanto una funzione nel gioco. Q
uesti pezzi per me sono vivi, mi rispondono..."
"
Non è che ti sei ammattito?"
"
No, sono sanissimo. Sei tu che non conosci il fascino degli scacchi... con una scacchiera davanti non sei mai completamente solo".

Elda Lanza - Il matto affogato - (Salani, 2013)

 

Scacchi e collezionismo

"...Tutto il pubblicato da più di vent'anni sul gioco degli scacchi, l'ho letto o lo posseggo. Senza menzionare VHS e DVD, ho collezioni complete. Vede?" indica fiero mentre gira la sedia verso gli scaffali. "Quattro librerie, trentadue ripiani da due metri ognuno, cariche di pubblicazioni sugli scacchi".
Resto affascinato da quei muri di libri con viva ammirazione, anche se immagino sempre meno il motivo della mia presenza, domando: "Tutti libri sugli scacchi?"
"Dal primo all'ultimo" asserisce tronfio "da me ordinati e catalogati".
"Complimenti, più che una passione è una devozione vera e propria".
"Ben oltre la devozione. Gli scacchi, ad un certo livello, sono la ricerca del perfetto nel perfetto".

Dario Pontuale - L'Irreversibilità delll'uovo sodo (Albatros, 2010) pag 25

Scacchi e Fantascienza

Il dottor Mc Coy raccolse la Torre e l'abbassò di nuovo, mangiando uno dei pedoni dell'avversario. - Cercate di liberarvi da questa, se siete capace - commentò, appoggiandosi allo schienale della sedia, con atteggiamento sicuro. L'uomo seduto dall'altra parte della scacchiera inarcò un sopracciglio con perplessità.
- Una mossa interessante - concesse
Spock, e sprofondò in uno studio concentrato della scacchiera.
Mc Coy sorrise. Quando il dottore aveva avanzato il suo suggerimento, Spock aveva acconsentito a una partita a scacchi nel vecchio stile bidimensionale. Adesso, il vulcaniano stava scoprendo che le mosse di Mc Coy, pur sembrando talvolta stravaganti, potevano essere geniali e costituire una sfida per la sua mente logica. Non per nulla il medico era stato capitano della squadra di scacchi, quando andava a scuola.

Crispin - Il Figlio del Passato - (incipit)

Collezionismo

Aver completato Urania... è come fare le valigie al termine di una bellissima vacanza.

(Roberto G.)

Scacchi e Fantascienza

Stava giocando a scacchi con l'assassino, muovendosi come un cavallo tra le caselle bianche e nere di Hinterland Tre e Hinterland Sei... una partita che sarebbe piaciuta a Beckett e allo scozzese John Brunner, che aveva scritto The Squares of the City, un libro di fantascienza, riproducendo una famosa partita del campionato mondiale di Strinitz contro Cigorin.

(Enrico Pili - Prima che Passi la Notte. finis sardiniae)

Riflessioni sulla bibliofilìa

"Siamo tutti collezionisti", mi dice il libraio antiquario seduto di fronte a me, nel negozio gremito di scaffali incombenti. "Perché?", aggiunge. "Lei non è collezionista?"
"Non so", rispondo. "Mi considero soprattutto un maniaco".
"Appunto", mi dice. "Siamo tutti maniaci".

(Giuseppe Pontiggia - L'Isola Volante)

Gli oggetti sono in realtà gli idoli di un culto che, ormai, è diventato l'unica vera religione dell'Occidente: quella del Prodotto, che ha sostituito nell'adorazione i Cristi e le Madonne con le automobili e i telefonini. Di tutti questi idoli e dèi, quelli meno falsi e bugiardi sono sicuramente i libri: nel senso che, nel supermercato planetario dei prodotti più o meno benefici o malefici sfornati dalla tecnologia, essi costituiscono sicuramente gli oggetti più degni di venerazione e rispetto. Anche se ne ottengono in pratica molto meno delle opere d'arte o dei gioielli, ad esempio, benché in teoria valgano spesso molto di più. Il culto dei libri ha naturalmente un suo nome: la bibliofilìa.

(Piergiorgio Odifreddi - Il Matematico Impenitente)

Per il vero collezionista, l'acquisizione di un vecchio libro corrisponde a una rinascita. Ed è in questo che, nel collezionista, il lato infantile si mescola con la vecchiaia.

("Walter Benjamin. L'angelo assassinato" - Tilla Rudel)

Scacchi e fumetti: CRONACHE DEL TEMPO MEDIO

Scacchi e filosofia: IL GIOCATORE DI SCACCHI

Scacchi e letteratura: IL MAESTRO DI GO - SCACCO ALL'IMPERATORE -  AUTO DA FÉ - IL GIOCATORE INVISIBILE

Scacchi e fantascienza: MAESTRO DEL MECCANO - LA CROCE DI GHIACCIO - PIANETA MORPHY - LA SECONDA PARTITA

Scacchi e thriller: I MINUTI CONTATI - SCACCO ALLA REGINA - CARO CAINO - LE CENERI DELLA DEFUNTA

Scacchi e letteratura: - LA RIVINCITA DI CAPABLANCA - MALATO SPECIALE - PER UN ATTIMO IMMENSO - LA COLUBRINA - RE IN FUGA

"Lo Scacchista senza Qualità" INTERVISTA IL CUSTODE (vedere il numero 36)

UOR vs UAN (appendice): IL PICCOLO CÒNCOR -

UOR vs UAN: (3) IL FRATELLO DI UOR - UOR vs UAN: (4) SCONTRO FINALE!

UOR vs UAN: (1) LA SFIDA DELLA VERITÀ - UOR vs UAN: (2) LA VENDETTA!

Comunicato antivirus n. 2 - Poker vs Scacchi! -Edizioni della Vigna

Scacchi e fantascienza: L'IMPERO DI AZAD - IL SEGRETO DEL MILLENNIO

Il Custode al CONVEGNO FSI di CESENATICO su SCACCHI e FANTASCIENZA

Pseudobiblion: LO STRANO CASO DELL'URANIA n. 35

SCACCHI E LETTERATURA  1a PARTE: INTRO   -  2a PARTE: QUADRO SINOTTICO   -  3a PARTE: PARATESTUALI

 
 
 
Entra via iperspazio
 
 
Entra con crociera stellare
Entra con crociera stellare (30 secondi)
 
 




Il Custode della fantabancarella si occupa di collezionismo e cultura collezionistica; scacchi, romanzi e letteratura scacchistica; cede, scambia amatorialmente libri di fantascienza usati, d'occasione e di seconda mano; Urania usati, urania vecchi, urania antichi, urania d'occasione e urania di seconda mano; galassia, SFBC, s.f.b.c., la tribuna, cosmo, nord, oro, argento, fantacollana, ponzoni, Robot, armenia, galaxy, millemondi, fantasy, reminders, sf, fantasy e horror per collezioni e collezionisti science fiction e sci-fi. Questo è uno dei contenuti del sito, riassunto - ove mai fosse utile - per i vari motori di ricerca


Pianeti | Ura 1-899 | Ura 900-1500 | Ura vari tascabili | Libri SF | SF Nord 

SF Antiq | LEM 7! | Amici Download  | Pseud | Custode
| Libri Scacchi collezionisti
 

Scacchi e Letterat 1: INTRO | Scacchi Letterat 2: QUADRO | Scacchi Letterat 3:
PARATESTUALI | Cultura SF | Umorismo SF | FAQ